Astrologia, depressione e blocchi dell’anima

Utilizzare l'astrologia per guarire dalla depressione

  1. Premessa
  2. Depressione esogena o reattiva
  3. Depressione endogena
  4. Individuare i blocchi
  5. I vari tipi di opposizione
  6. Cosa fare
Indietro

1. Premessa.

In altri articoli mi sono occupato della depressione dal punto di vista spirituale.

http://petalidiloto.com/2013/04/la-depressione_8.html

Qui ce ne occupiamo dal punto di vista astrologico.

Prima di iniziare, devo precisare che questa analisi è da una parte incompleta, dall’altra è solo un tentativo di introdurre un argomento che, in astrologia, è spesso non trattato o trattato dal solo punto di vista psicologico.

E’ incompleto perché si basa solo sui pochi dati che ho accumulato negli anni a mia disposizione, poco più di 200 temi natali, a molti dei quali non sono riuscito a dare un senso per molti anni, il mio compreso.

Ed è incompleto perché, nella letteratura astrologica, non si trova nulla al riguardo, salvo qualche articolo generico che in genere si sofferma sulle cause psicologiche della depressione, senza analizzare in dettaglio la questione dal punto di vista astrologico.

Per anni ho avuto davanti a me questi temi natali e, al di là di un generico “segno, ascendente, luna, sole, mediocielo, ecc.”, mi domandavo: ma il male di vivere che io so che i miei amici vivono, dove sta?

Dove sta l’immensa fortuna che contraddistingue Agneska, che ottiene tutto ciò che vuole grazie ai suoi poteri magici e la sua vita, dall’esterno, pare per certi versi baciata dalla fortuna? E dove il caos interiore che io so che vive ogni giorno?

Per me, l’astrologia, non ha avuto senso finché non ho dato una risposta a questa domanda.

Sarò grato a tutti coloro che vorranno contribuire in futuro, con suggerimenti, critiche, proposte.

GRANDE NOVITA' LETTURA DEI TAROCCHI

Da oggi è possibile fare una lettura dei tarocchi completamente GRATIS. E' molto semplice basta andare su questa pagina: Lettura di tarocchi gratis online

Indietro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here